27 Settembre 2020

Le Pareti Esterne

Cappotto in sughero Tostato

Prima di affrontare la parte finale della coibetazione occore terminare l'esterno dell'attacco a terra, è buona regola dare continuità all'impermeabilizzazione ed è per questo che alla base metteremo un foglio di carta catramata fino a copreire almeno 50 / 60 cm la parete in x.lam.

Le struutre in legno devono essere preservate sia dall'umidità di risalita già descritta al capitolo attacco a terra, ma anche dalla pioggia battente.
Il punto più debole del fabbricato in legno è sempre a part bassa della struttura, l'acqua scivolerà sempre verso il terreno e si rggrupperà, è per questo che abbiamo interrotto la platea ed abbiamo realizzato le travi ed il cordolo. Adesso grazie alla carta catramata anche l'ultimo punto debole è corretto.

Bene, altra cosa da fare è aumentare lo spessore della struttura in alcuni punti particolari del fabbricato, faccio presente che sono previste le persiane di cui 4 con chiusura ad anta a Madonna e due di tre ante ciascuno scorrevoli.

Prima di inserire il cappotto occorre posizionare 4 cm di Purenit nei punti in cui veranno messi i cardini delle persiane ad anta e dove verranno ancorati i binari delle persiane scorrevoli. E' una operazione che ci permetterà una maggiore resistenza meccanica dei cardini delle persiane.

Fatto! adesso sagomeremo il cappotto in sughero tostato della ditta portoghese Amorim

sagomatura sughero

Iniziamo il cappotto esterno, montiamo i pannelli in sughero tostato a tasselli come da protocollo, facciamo attenzione a correggere qualisiasi ponte termico si venisse a verificare.






La rasatura esterna

Sempre da protocollo EOTA del cappotto in sughero andiamo a rifinire il lavoro.

prima però di procedere con la rasatura occorre andare a rasare i soli tasselli che tengono i vari pannelli di sughero.


E' una operazione necessaria come rifinitura e come salvaguardia dei micro ponti termici dati dai tasselli.
Successivamente stendiamo la prima mano di rasatura su tutte le pareti e ci affoghiamo la rete plastica.



Attendiamo che la prima mano della rasatura tiri, grazie al buon tempo questo avviene velocemente.
Siamo pronti per la rasatura finale.



Il materiale usato ed il procedimento di applicazione dello stesso è eseguito con il metodo certificato EOTA. Materiali e posa di alta qualità.



www.sitiwebdesigns.it