05 Luglio 2020

INFILTRAZIONI D'ACQUA IN UNA CASA DI LEGNO. COME EVITARLE!

COSTRUZIONI IN LEGNO: X-LAM - A TELAIO
scritto da Andrea Politi il 20-12-2015 09:39
.




Ho già affermato più volte che il legno è un materiale VIVO quindi agenti atmosferici possono modificare le caratteristiche tecniche del materiale.
Ho anche già detto che fortunatamente l'uomo conosce oramai da millenni il materiale legno e pertanto ne ha osservato e studiato tutti i pregi ed i difetti ed ha imparato a proteggerlo ed a difenderlo da agenti atmosferici quali sole e acqua e dai parassiti quali funghi ed insetti.
La conoscenza millenaria del legno ci permette di individuare quali sono i punti critici e nevralgici per cui esso possa diminuire le sue proprietà e qualità tecnico-costruttive. Questa conoscenza ci permette, in fase di costruzione, di realizzare le nostre case in legno nel modo migliore.
Da dove può infiltrarsi l'acqua?

1) Dal basso, quindi dalle fondazioni.
Il primo punto critico da osservare nelle costruzioni in legno ed in particolare nelle costruzioni in X Lam è la zona immediatamente sottostante la superficie del legno ed in particolare l'attaccatura a terra di tutta la struttura. L'obbiettivo è quello di impedire l'umidità di risalita per capillarità ed è per questo che occorre impermeabilizzare molto bene il cordolo di cemento armato o la platea. Senza una adeguata impermeabilizzazione l'umidità presente nel terreno e nel cemento armato tende a risalire fino ad arrivare alla parete in legno, la quale assorbirà l'acqua. Essendo VIVO, il legno rigonfierà e come abbiamo visto nell'area dei funghi e parassiti col tempo perderà le sue proprietà meccaniche.



Il legno è a tutti gli effetti un materiale VIVO e naturale, che si dilata per effetto dell’umidità e si restringe per la conseguente essiccazione dovuta all’ irraggiamento solare diretto. Questo fenomeno provoca spaccature vere e proprie, che intaccano la stabilità del materiale stesso.

2) Dall’ alto, quindi dal tetto.
Nel mercato italiano c’è un’enorme frammentazione e diversità tra le aziende che si occupano di realizzare il tetto in legno di una casa, al contempo ci sono molti casi in cui essi non sono fatti seguendo i principi generali di corretto montaggio e di corretta stratificazione dei materiali.

Se avete problemi di infiltrazione dal tetto non esitate a chiamarci.

Per evitare possibili infiltrazioni d’acqua dal tetto, ci sono alcuni elementi che non devono mai essere trascurati, e sono:

1.La Traspirazione
E' fondamentale che il tetto in legno permetta al vapore acqueo di uscire verso l’esterno senza problemi, garantendo un tasso di umidità interno molto basso.
L’importanza di ciò deriva dal fatto che il tetto, oltre che riparaci dai fenomeni atmosferici, deve garantire la salubrità interna della casa e il comfort delle persone che ci abitano.

2. Montaggio
Il corretto montaggio dei nodi strutturali e l'aggancio alle pareti affinchè non si verifichino infiltrazioni d'acqua.



3) Dalle pareti, attraverso i passaggi impiantistici.

Questo è un aspetto solitamente trascurato ma molto importante per la longevità del fabbricato. In un prossimo articolo affronteremo questo problema con un caso reale.




In sintesi: siamo destinati ad avere problemi di infiltrazioni se avremo una casa in legno?

Assolutamente no; basta avere l’accortezza di informarsi in modo adeguato nei confronti dell’azienda costruttrice scelta ed affidarsi ad un professionista esterno nel caso di una consulenza diretta.

La cultura del buon costruire in legno è alla base di tutte le nostre attività: PoliServizi si avvale di professionisti e di imprese costruttrici " Artuso Legnami srl " che vantano esperienza pluridecennale nelle costruzioni in lgno. Il nostro scopo è quello di garantirvi una costruzione in legno di qualità e duratura nel tempo.

Una casa in legno può garantire davvero comfort abitativo, sicurezza, protezione e benessere a tutti coloro che ci vivono; l’importante è che ogni step progettuale e costruttivo sia affrontato conformemente alle normative previste e al buon costruire, divulgato attraverso la formazione.

Ricordo ancora una volta che il legno è un materiale VIVO, la cui vita (se utilizzato adeguatamente) è molto lunga.

Fonte Woodlab
Nickname





www.sitiwebdesigns.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
www.costruzioni-legno.it raccoglie dati degli utenti direttamente o tramite terze parti. Le tipologie di dati raccolti sono: dati tecnici di navigazione, dati di utilizzo, email, nome, cognome, numero di telefono, provincia, nazione, cap, città, indirizzo, ragione sociale, stato, cookie e altre varie tipologie di dati. Maggiori dettagli sui dati raccolti vengono forniti nelle sezioni successive di questa stessa informativa.
I dati personali sono forniti deliberatamente dall'utente tramite la compilazione di form, oppure, nel caso di dati di utilizzo, come ad esempio i dati relativi alle statistiche di navigazione, sono raccolti automaticamente navigando sulle pagine di www.costruzioni-legno.it.

I dati richiesti dai form sono divisi tra obbligatori e facoltativi; su ciascun form saranno indicate distintamente le due tipologie. Nel caso in cui l'utente preferisca non comunicare dati obbligatori, www.costruzioni-legno.it si riserva il diritto di non fornire il servizio. Nel caso in cui l'utente preferisca non comunicare dati facoltativi, il servizio sarà fornito ugualmente da www.costruzioni-legno.it .

www.costruzioni-legno.it utilizza strumenti di statistica per il tracciamento della navigazione degli utenti, l'analisi avviene tramite log. Non utilizza direttamente cookie ma può utilizzare cookie includendo servizi di terzi.

Ciascun utilizzo di cookie viene dettagliato nella Cookie Policy (https://www.costruzioni-legno.it/Informativa-sui-cookies.htm) e successivamente in questa stessa informativa.
L'utente che comunichi, pubblichi, diffonda, condivida o ottenga dati personali di terzi tramite www.costruzioni-legno.it si assume la completa responsabilità degli stessi. L'utente libera il titolare del sito web da qualsiasi responsabilità diretta e verso terzi, garantendo di avere il diritto alla comunicazione, pubblicazione, diffusione degli stessi. www.costruzioni-legno.it non fornisce servizi a minori di 18 anni. In caso di richieste effettuate per minori deve essere il genitore, o chi detiene la patria potestà, a compilare le richieste dati.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account